Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 19, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Vinnie Caruana ‘City By The Sea’

Vinnie Caruana ‘City By The Sea’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

VINNIE CARUANA
‘City By The Sea’-EP
(I Surrender/Run For Cover)
6/10


Vinnie Caruana, cantante dei Movielife (e dei seminali indie/post-corers I Am The Avalanche), esordisce da solista con un e.p. acustico intimista e delicato. Giri di accordi da falò sulla spiaggia e qualche altro strumento esile ad abbellire gli arrangiamenti (una sezione di archi, soprattutto, ma anche un pianoforte) costituiscono il fulcro di queste sei tracce, in cui il cantautore newyorchese mostra di trovarsi molto a proprio agio. L’iniziale ‘Somehow The World Keeps Turning’ (anche singolo) e ‘To Be Dead And In Love’ si segnalano come le canzoni più riuscite, per un mini che sembra trasportarci in un telefilm americano, di quelli per adolescenti brufolosi che possono permettersi un pomeriggio intero davanti alla tv. Un po’ ripetitivo nel suo complesso, ma una prova che si lascia ascoltare e che riesce a far rimpiangere (per qualche breve istante) l’elettricità. La produzione essenziale e priva di eccessi di Steve Choi (chitarrista dei RX Bandits) non toglie e non aggiunge nulla ad un dischetto gradevole che pare essere stato stampato soprattutto in ottica promozionale (per spingere l’Acoustic Basement Tour insieme a Geoff Rickley dei Thursday, tra gli altri).
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment