Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 23, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Walken ‘Revel In Abandon’

Walken ‘Revel In Abandon’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

WALKEN
‘Revel In Abandon’-CD
(Autoproduzione)
6/10


Dalla Baia di San Francisco giungono questi Walken. Apprendo dalle note del loro profilo Bandcamp che sono tornati con questo nuovo album dopo una pausa per “ricompattare la band”. Bhè, secondo me avrebbero dovuto prendersi del tempo extra. Il loro suono è un misto di alternative rock, speed metal e quasi proto stoner. Un gran bel casino, non c’è che dire. Personalmente non mi sento di distruggerli in toto. Quando pigiano l’acceleratore i loro tempi speed metal sono anche gradevoli, con una batteria sferragliante e dei riff sferzanti e che ti fanno muovere il piedino sotto al tavolo. Quando però tirano il freno a mano, non mi convincono troppo. Si lanciano in questi riff quasi stoner, filtrati con l’alternative rock anni’90 e con una voce metalcore abbastanza stucchevole. I pezzi in fin dei conti non sarebbero neppure male, se fossero tutti veloci e con break molto più pesanti e distorti. Così sembra una cosa molto all’acqua di rose e priva di cattiveria. La registrazione poi non aiuta di certo: troppo pulita e precisa per un gruppo che vorrebbe fare del sano e nauseabondo marciume sonoro. Non so. Non mi hanno convinto molto, ma come ho scritto più sopra, non mi va di stroncarli totalmente.
(Marco Pasini)

Submit a Comment