Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 14, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

DOG DATE ‘ZINGER’

DOG DATE ‘ZINGER’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

DOG DATE
‘Zinger’-CD
(Pop Wig)
8/10


Mamma mia. Pochi giorni fa mi sono rivisto con gran piacere ‘The Beyond’ (in italiano ‘L’Aldilà’), del maestro Fulci. Deve esserci stata della strana telepatia, se oggi, tra le mail del buon boss, mi colpisce quella che annuncia l’uscita di ‘Zinger’ dei newyorkesi Dog Date. Clicco sul link di uno dei singoli, ‘Nirvana’, mi si apre un video… e SBAM! Abbiamo detto Fulci? Guardatelo, e capirete. Pura poesia. Non so per quale strano motivo, cazzo, ma il comunicato stampa che accompagna link a ‘Zinger’ parla di: “almost a proto-punk version of the Smashing Pumpkins”. Lo sapete: una descrizione del genere, a gente nata col 7 davanti… ROMPE l’incanto… distrugge la poesia (occhio fratello “Speedy fuzzed-out punk FFO The Wipers, Angel Du$t, Mudhoney, The Spits”/ndr). PUNTO. Quindi. Vediamo di rendere giustizia ai Dog Date. Per me i Dog Date sono una versione garage/proto-punk degli Idles. Stessa immagine fluida. Suoni ed impatto decisamente più fuzz… il tutto senza quelle atmosfere cupe/post punk, per intenderci quel modo che è diventato il marchio di fabbrica della nuova generazione indie di questa parte del mondo. Con un added value… DUE BATTERIE. E visto che di rock’n’roll stiamo parlando… di musica NERA… di ritmo… DUE BATTERIE = BOMBA. Da sentire… da vedere… come direbbero quelli di @bassafedelta… CON IL VOLUME AL MASSIMO.
(fmazza1972)

unnamed-5

photo credit: Dasha Belikov

Submit a Comment