Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 16, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

A.A.V.V. ‘ALL YOU CAN BEAT VOL.2’

A.A.V.V. ‘ALL YOU CAN BEAT VOL.2’
Salad Days

Review Overview

10
10
10

Rating

A.A.V.V.
‘All You Can Beat Vol.2’-LP
(Self-Released/Locomotiv Club)
10/10


Massimo rispetto, e cieco supporto, per la seconda compila lo-fi a cura del Locomotiv Club. “File under”: rock’n’roll/garage… primo volume (sold out) made in Bologna, secondo volume (questo) made in Berlino. Possibilità di acquisto su Bandcamp… in versione liquida o single side in 12”… revenues distribuite tra i partecipanti dell’operazione. Insomma un ottimo modo (spero) per “sopravvivere” senza piangersi troppo addosso. Mi ha molto colpito un’intervista a Fat Boy Slim su DJ Mag: “dovremo ricominciare dal piccolo club, dovremo pensare a rifarci un seguito DAL BASSO, passo a passo”. Mi piace pensare ad un futuro in cui dopo al concerto dei Power Apes (tra i migliori di questo lotto) ci sarà il dj set chessò, magari non di Norman Cook, ma di Nicola Conte? La mia speranza (se non fosse per lo spettro delle chiusure che continua ad incombere) è che la “nicchia” sia di per sé sana, fatta di gente appassionata, dura a morire… gente abituata al piccolo club, gente che viene dal BASSO. Comunque, la compila ci trasporta alla golden age di ‘We Never Learn’ (by Eric Davidson, dei New Bomb Turks): se non l’avete letto, fatevi questo regalo! Lo-fi at its best. Lo spettro va dalla sporcizia/Teengenerate dei Shit Missile (pezzo c-l-a-m-o-r-o-s-o, il mio numero 1) alla new wave malata/Suicide degli Hobby. In mezzo pogo punk ’77 tipo The Inserts… piuttosto che tanti momenti “chill out” (come si diceva una volta) situazioni decisamente più psichedeliche/da “freakettoni” (King Khan; Bella, sua sorella; piuttosto che Jimmy Trash con Big Daddy Mugglestone). Che continui l’emergenza o che passi e che finalmente si possa girare/vedere cose/incontrare persone senza troppi problemi, l’operazione è talmente figa che se ci fosse, farei già l’abbonamento per i prossimi numeri e le prossime città!
(franz1972)

Submit a Comment