Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Devil Master ‘Satan Spits On Children Light’

Devil Master ‘Satan Spits On Children Light’
Salad Days

Review Overview

9
9
9

Rating

DEVIL MASTER
‘Satan Spits On Children Light’-LP/CD
(Relapse)
9/10


Sulfurei come un sabba, feroci come una belva assetata di sangue, dolci come un cioccolatino avvelenato. I Devil Master sono una band che seguo da parecchio e che fino ad ora mi ha sempre regalato grandi soddisfazioni. Dopo alcuni 7″, una raccolta, finalmente posso saggiare la loro magnificenza sulla lunga distanza di un full lenght. Immaginate la fusione tra Mayhem (i primi), i GISM e i Cristian Death. Un suono freddo e lancinante, una lama fredda conficcata nelle carni. Il tutto addolcito da un certo retrogusto gothic, ma senza pagliacciate. Una voce demoniaca vi condurrà all’inferno, mentre verrete trasportati da un riffing penetrante e succube dei vostri peggiori incubi. La cerimonia si apre con un intro di pianoforte, sbilenca e ossessionante ma allo stesso tempo dolce, e si chiude con un outro sempre al pianoforte, questa volta però cupa e pesante. In mezzo undici pezzi maginifici nella loro furia, occulti e maledetti. Una registrazione sporca ma allo stesso tempo affascinante, che fa splendere di una luce soffusa l’orrore che traspare da questi solchi. Meravigliosi, come meravigliosa è la copertina.
(Marco Pasini)

Submit a Comment