Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 26, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Goings ‘It’s For You’

Goings ‘It’s For You’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

GOINGS
‘It’s For You’-LP
(Know Hope)
7/10


C’è un nome che mi perseguita nell’ascoltare l’esordio dei Goings ed è quello dei Crying, che nel 2016 realizzarono ‘Beyond The Fleeting Gales’ per Run For Cover, un disco infarcito di sintetizzatori che per qualche mese ebbe molto successo tra i miei ascolti. Per la cronaca ricordo anche che sulla strada verso il loro concerto milanese con gli Hotelier un amico mi insultò pesantemente dopo aver sentito il gruppo che stavo per andare a vedere, questo per chiarire che i Crying suscitano reazioni molto altalenanti. Dove loro si descrivevano senza vergogna come progressive (ed electropop), i Goings – che pure fanno un ampio uso di synth – parlano di math rock, ma trovo che le 9 tracce di ‘It’s For You’ abbiano una base molto orecchiabile (buono il riferimento ai Motion City Soundtrack che accompagna l’uscita) che le rende facili e piacevoli da ascoltare. I ritmi eclettici e una parte vocale dell’iniziale ‘Phone Numbers’ (al minuto 1:32, verificate) mi ricordano anche gli Hostage Calm, ma il paragone si limita alle parti più movimentate e tende a sfumare nella seconda parte del disco dove mi viene spontaneo pensare ai Minus The Bear. Se nomi e definizioni creano troppa confusione andate dritti all’ascolto, in definitiva volevo solo dirvi che è un bel disco.
(Marco Capelli)

0

Submit a Comment