Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 4, 2020

Scroll to top

Top

One Comment

Malemute Kid ‘Don’t Talk The Scene’

Malemute Kid ‘Don’t Talk The Scene’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

MALEMUTE KID
‘Don’t Talk The Scene’–EP
(NoReason Records)
7,5/10


Uscirà il prossimo 30 Ottobre questo secondo EP dei torinesi Malemute kID, band punk rock con sonorità anni ’90. Un quattro pezzi, veloce e diretto, come solo il punk made in u.s.a. sa fare, e che i nostri dimostrano di conoscere e di saper interpretare alla loro maniera. Il pezzo d’entrata, ‘Don’t Talk The Scene’ apre la strada con buone chitarre ed una voce sporca che permane per tutto l’EP e caratterizza le tracce in modo positivo, come la batteria in ‘Situation’; si rallenta solo in apparenza con ‘Token’, ma si capisce subito lo sbaglio, anzi si rivela il pezzo solido per eccellenza e il più vario, impreziosito con cambi di tempo, per poi terminare con ‘Youth’s Red Bike’ (che potete ascoltare in streaming sulla home) e quelle ottime linee di chitarra in secondo piano. C’è stato un netto miglioramento dal precedente EP del 2011, e così doveva essere, aiutato anche dalle mani di Brian McTernan (Hot Water Music, Polar Bear Club) e dallo studio Salad Days di Baltimora. Merito sì, ma in piccola percentuale rispetto a quello dei Malemute kID, che ci hanno messo per forza del loro.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Comments

Submit a Comment