Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 5, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

REST EASY ‘SICK DAY EP’

REST EASY ‘SICK DAY EP’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

REST EASY
‘Sick Day EP’-7”
(Mutant League)
8/10


Se utilizzate Kid Dynamite/Lifetime come termine di paragone e perfezione (io lo faccio), i Rest Easy dovrebbero fare al caso vostro. Ringraziate membri di Daggermouth e Shook Ones (che pure qualcosa dovevano alla band di Jason Shevchuk) per un singolo conciso che nei suoi 8 minuti si fa ascoltare venticinque volte consecutive. ‘Get Busy Dyin’ è il non plus ultra di questo suono: attacco feroce, voce sgraziata, breakdown a due terzi del pezzo e singalong finale. La formula viene applicata con un filo di melodia in più in ‘Headaches’ e ‘Sick Day’, mentre ‘Bad Day’ è l’intermezzo che permette di tirare il fiato. Parafrasando i Kid Dynamite, “shorter, faster, louder” è sempre la miglior idea che un gruppo possa avere.
(Marco Capelli)

0

htt

Submit a Comment