Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 20, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Avulsed ‘Altar Of Disembowelment’

Avulsed ‘Altar Of Disembowelment’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

AVULSED
‘Altar Of Disembowelment’-EP
(Xtreem)
8/10


Gli spagnoli Avulsed sono una piccola leggenda del death metal no compromise europeo. Sono in pista dai primissimi anni’90, hanno un bel po’ di release e di tour alle loro spalle ed ora sono tornati per deliziarci con un nuovo ep di 4 pezzi più cover dei Black Sabbath (perchè le radici sono quelle, gira e rigira). Il loro deah dalle tinte splatter è puro oro colato per le mie orecchie. Voce gutturale e sputa bile, riffing potente, cristallino e con quel tocco old school, sezione ritmica imponente, pesante ma allo stesso tempo capace di imprimere accelerazioni brutali ad un sound che è pura dedizione alla causa. I brani scorrono via che è un piacere, non ci sono intoppi ne forzature, puro death metal come Satana comanda. I riferimenti sono ai Cannibal Corpse, agli Immolation, e a tutte quelle band americane che hanno infuocato (e ancora lo fanno ancora oggi) centinaia di ragazzi e ragazze in tutto il globo. La produzione è semplicemente perfetta: il suono è sanguinolento e sbudella cadaveri, ma allo stesso tempo conserva una sorta di pulizia di fondo che lo perfeziona per come sono costruiti i brani. Tecnicamente ci troviamo di fronte a gente che padroneggia perfettamente lo strumento, senza però cadere in stucchevoli tecnicismi. Menzione d’onore per la copertina, che traduce visivamente il massacro che i nostri provocano uditivamente. Davvero consigliatissimi, d’altronde, il death metal è e deve essere questo.
(Marco Pasini)

Submit a Comment