Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 23, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Charger ‘Charger’

Charger ‘Charger’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

CHARGER
‘Charger’-LP
(Pirates Press Records)
7/10


La Bay Area colpisce ancora con l’ennesimo progetto messo in piedi in questo caso da tre “teste calde” e volti noti della scena musicale della zona e non solo: il nome di spicco è senz’altro quello del funambolico bassista Matt Freeman (Rancid se ci fosse bisogno di specificarlo…) e se possiamo riassumere con pochi ma ben assestati concetti dove vanno a parare i Charger con questi sette brani di debutto possiamo dire che sembrano dei Motörhead sotto anfetamine! Sull’approvazione da lassù del buon Lemmy ci possiamo giocare le palle visto che nell’arco di pochi minuti i Charger picchiano e picchiano duro, veloce e senza compromessi, l’attacco con ‘Crackdown’ in questo senso è micidiale! C’è spazio, nonostante la breve durata, anche per spaziare in ambiti heavy metal tout court come nella chiusura molto NWOBHM di ‘Dragged Down’ e divagazioni space rock (in modo personale ovviamente, e cioè grezzo e sanguigno) nell’esercizio un po’ fine a se stesso di ‘Damage’. In tutto questo la rumorosa e ignorante ‘Pray For Light’ per una volta rende giustizia ai bistrattati scribacchini di bio e press release: mai stata più calzante la frase ‘I Charger sono la colonna sonora di circle pits e risse da bar, di notti che si prolungano e di mattinate ancora più lunghe, di lividi che non si riescono a spiegare e sbronze epiche’. Dobbiamo aggiungere qualcosa? Enjoy!
(Davide Perletti)

schermata-2019-05-22-alle-14-23-30

Submit a Comment