Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 22, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Drain ‘California Cursed’

Drain ‘California Cursed’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

DRAIN
‘California Cursed’-LP
(Revelation)
7/10


Da qualche anno a questa parte, la californiana Revelation Records (di adozione) ha affiancato le consuete ristampe in 20.000 colorazioni differenti dei cavalli di battaglia Gorilla Biscuits, Youth Of Today e Judge, con la scoperta e produzione di nuove band (Torso, per esempio). E’ il caso del debutto sulla lunga distanza dei californiani (Santa Cruz) Drain, con questo ‘California Cursed’. Il concept che sta dietro a questo lavoro è l’odio che loro (in quanto local) provano per l’ondata di hipster e presunti tali che stanno distruggendo i piccoli business portati avanti dai nativi del luogo. La stessa rabbia contro la gentrificazione selvaggia che muoveva act come B’LAST! e Good Riddance. Non becero patriottismo in scala ridotta, ma bensì amore incondizionato per la propria terra d’origine. Questa rabbia si esplica attraverso un hardcore molto cadenzato, ricco di gorove, con un voce isterica, il tutto accompagnato da un tocco di metal negli assoli ogni tanto fanno capolino. Il risultato non fa certo gridare al miracolo in fatto di originalita’ (questo tipo di hc infatti è stato abbondantemente sdoganato e sono ormai parecchie le band che ci si cimentano), ma per il sottoscritto e’ molto gradevole e divertente da ascoltare. Quindi, senza alcuna remora alcuna, fatevi trasportare dai loro riff granitici mentre ammirate la copertina veramente ben fatta e assaporate con la mente un po’ di californian sun…
(Marco Pasini)

promoaccessory_788231

photo by Malachi Green

Submit a Comment