Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 15, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Masacre ‘Brutal Aggre666ion’

Masacre ‘Brutal Aggre666ion’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

MASACRE
‘Brutal Aggre666ion’-CD
(Transcending Obscurity)
8/10


Basta guardare il titolo di questa quinta fatica dei colombiani Masacre, per rendersi conto dello stile e dela classe che hanno. Death metal impestato di brutalità, ecco cosa sono. Attivi dal 1989, i nostri proseguono inossidabili e incorruttibili su una strada lastricata di cadaveri e sangue. Il loro death metal di scuola Morbid Angel e poi Monstrosity, è una vera leccornia per chi come me ama alla follia i due succitati gruppi. La carneficina sonora che i nostri sono in grado di creare non è seconda a nessuno in fatto di violenza, con quel retrogusto compiaciuto di chi sa di essere in grado di creare il chaos più totale e se la ride di gusto. I pezzi sono un assalto sonico fatto di riffing velocissimo, cambi di tempo, blast beat, ma che sanno lasciare il giusto spazio ad un mimino di melodia, sempre comunque fortemente malsana. Le chitarre sono taglienti e vi mozzeranno il collo in un headbanging furioso, lasciando dietro di se solo una lunga scia di sangue e budella. La batteria è suonata con foga, precisione e una certa varietà. Doppia cassa ad elicottero, i già citati blast beat ed in generale un’attitudine omicida. Il basso è presente, ma sta un po’ indietro, come spesso accade in questo tipo di produzioni. Una voce dirompente, un grugnito basso e profondo, satanico e desideroso di dilaniarvi le carni. Sono decisamente in forma i Masacre, impegnati nel tenere alto il più possibile il vessillo di un tipo di metal che rifugge alla commercializzazione e che non cede di un centimetro nel suo essere totalmente senza compromesso alcuno. Gruppi come questi meritano rispetto, non c’è nulla da aggiungere.
(Marco Pasini)

Submit a Comment