Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 14, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

MOURNING ‘DISENLIGHTENMENT’

MOURNING ‘DISENLIGHTENMENT’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

MOURNING
‘Disenlightenment’-LP
(Streets Of Hate)
6.5/10


Il Regno Unito negli ultimi anni sta regalando una scena hardcore piena di sorprese e act più o meno validi; senza rimembrarvi nomi eccellenti (in cerca di fama e vanità con firme e cambi di passo spesso discutibili) arriviamo al dunque: Glasgow, Scozia, Mourning. Un impasto turbolento di New York hardcore, death metal inglese e black metal scandinavo fanno delle otto tracce di questo ‘Disenlightenment’ la poltiglia grumosa di violenza da strada e disperazione che le vostre orecchie andranno ad ascoltare. Autoprodotto in fase di ripresa e rimesso per il missaggio nelle mani di Andy Nelson e masterizzazione via Brad Boatright, il disco rivela una band che in quanto a cattiveria sonica non ha nulla da invidiare, ma che tradisce invece in originalità (questa scena effettivamente elargisce poco margine di movimento); la voce di Connor infatti alla lunga appesantisce l’offerta rischiando troppo spesso l’anonimato, ma il guaio lo risolvono con la contenuta durata dei pezzi (grazie punk di esistere) e partiture chitarristiche tra Slayer e Hatebreed. A livello lirico si tratta di un concept album sul “modern living” con aspre critiche alla società in cui viviamo ecc. ecc. – i temi fondanti del filone pare ci siano tutti. Un prodotto che ad esser onesto potrebbe piacere anche ad un pubblico più metal oriented (escluso quello italiano troppo attaccato ai testi sacri del genere), sulla falsariga dei loro compaesani Malevolence (più grezzi e diretti) giusto per capirci: pugni e calci sotto palco ma anche su e giù con la cabeza, crossover 2.0 che farà scontenti di sicuro i talebani ma che nel 2022 dove tutto e niente si mescolano potrebbe ritagliarsi una fetta di mercato. Big Up, infine, per Streets Of Hate Records (loro licenziataria) che nonostante tutto tiene alta da bandiera!
(Rigablood)

unnamed-2

‘Disenlightenment’ Tracklist:
1. Disenlightenment
2. Cancer Incarnate
3. Non Future Decree
4. Unhonoured Prophecy
5. Tyranny of Guilt
6. Desert of the Spirit
7. Foreboding
8. Grievance Ascends

Upcoming Shows:
Jan 7 – Tampa, FL @ Brass Mug w/ Drain + Foreign Hands + more (FYA aftershow)

Submit a Comment