Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 13, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Neighborhood Brats ‘Recovery’

Neighborhood Brats ‘Recovery’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

NEIGHBORHOOD BRATS
‘Recovery’-LP
(Taken By Surprise Records)
8/10


Pronti a surfare coi Neighborhood Brats nelle orecchie, band californiana che dopo diverse pubblicazioni arriva finalmente al suo primo full length. ‘Recovery’ conta dodici tracce di punk rock in pieno stile anni ’80, dai suoni rock metallici e un po’ grezzi, incazzate sì, ma senza incupimenti, per non perdere di vista l’obiettivo, cioè un party alcolico sulla spiaggia. “Fanculo tutto e tutti, ci vogliamo divertire” è ciò che con giustezza emerge da canzoni come ‘Complete Mess’, ’50 Shades Of Fuck You’, ‘We Lost Control’ o ‘Party In My Brain’, in cui l’efficace semplicità delle composizioni si sposa bene con lo spirito surf della band. Il punto di forza del gruppo è rappresentato senza dubbio da Jenny Angelillo, la singer, che con la sua voce da cheerleader esaltata e talvolta contrariata, aggiunge il tocco da bad girl che valorizza le atmosfere dell’album. Le tracce scorrono facili da ascoltare in maniera piacevole grazie alla frizzantezza e all’energia che non vengono mai meno. Lo stile dei Neighborhood Brats lo si può accostare anche al sound del primitivo hardcore californiano, tanto da essere considerati i Black Flag al femminile, sicuramente molto influenzati da band come i Dead Kennedys. ‘Recovery’ riesce col suo carattere vintage a coinvolgere e divertire alla grande.
(Francesco Banci)

Submit a Comment