Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

New Era esplora la new wave di Accra

New Era esplora la new wave di Accra
Salad Days

New Era incontra la nuova generazione, vera anima dei luoghi e dei suoni della capitale balneare del Ghana.

New Era, marchio leader mondiale di headwear, mantiene il suo profondo legame con la musica e la cultura giovanile underground di tutto il mondo ed, esplorando le scene underground emergenti, incontra i protagonisti che definiscono la creatività per le generazioni future. Sulla costa occidentale africana, ad Accra, la capitale del Ghana che si affaccia sul mare, sta emergendo uno scenario che non ha precedenti nel paese. Grazie alla determinazione, all’energia e alla curiosità dei giovani ghanesi, un’intera comunità creativa si è formata intorno alla musica alternativa e alla cultura dello skate e del surf e si sta velocemente arricchendo di nuovi collettivi, nuove idee e nuovi spazi per stare insieme, creare e suonare. La città fa da cornice al nuovo documentario di New Era che parla dei suoni innovativi provenienti dal Ghana e fa parte di una docu-serie che continuerà per tutto il 2023. Per l‘occasione New Era collaborerà con le comunità creative di tutto il mondo, offrendo donazioni e sostegno per aiutarle a continuare a crescere. “In Ghana si dice sempre: o afrobeat o niente”, dice Sandy Alibo, tra i protagonisti del documentario e fondatrice di Surf Ghana, Vibrate Space e Freedom Skatepark, tre realtà che sono diventate fondamentali per la nuova scena musicale di Accra. “Ma io dico: sbagliato! Esiste una piattaforma che offre una scena alternativa, lo skatepark”.

unnamed

Secondo Sandy “la comunità ghanese è pronta a creare, costruire e a entrare in contatto con il resto del mondo. Insieme a New Era”, spiega, “voglio offrire loro le risorse e gli strumenti per realizzare le loro idee”. Nel 2016 Sandy ha creato Surf Ghana, un collettivo di surfisti, skater, musicisti, artisti, fotografi, DJ e altro ancora. “L’idea era quella di spiegare che, collaborando, si possono raggiungere molti obiettivi. Anche quelli inaspettati”. Nel dicembre 2021 Sandy ha sfruttato il crescente impulso del collettivo per aprire il primo spazio ad Accra dedicato allo skate: il Freedom Skatepark. Fin dal primo giorno questo spazio è diventato molto più di uno skatepark; è l’epicentro della fiorente scena musicale alternativa ghanese, dove nascono collaborazioni, si formano collettivi e si organizzano feste. Uno dei collettivi più in voga di Accra è All My Cousins. “All My Cousins siamo io, Narah, Cozy, Tony, Seyyoh, Shrek e Juicy”, spiega Ansah, co-fondatore del gruppo, oltre che artista, produttore e DJ. “Siamo un gruppo di cugini che si ritrovano per confrontarsi, entrare in contatto e creare”. Ogni membro ha un suo settore di attività. Ad esempio, Cozy (vero nome: David Nana Opoku Ansah) è un acclamato fotografo e regista. Tony, che pubblica musica con il nome di 95ANTNY, è un artista di genere e autore di pezzi ritmati e accattivanti come ‘Less Is More’ e ’5STAR’. Poi c’è Narah che nel 2021 ha pubblicato su YouTube un’intera performance live di 40 minuti che l’ha consacrata come una delle stelle nascenti del neo-soul ghanese. Questi ragazzi però lavorano anche in gruppo e collaborano con altri artisti di Accra. L’anno scorso Sandy e il collettivo Surf Ghana hanno deciso di impegnarsi per trovare uno spazio per la scena musicale DIY che stava nascendo nello skatepark. Hanno così creato Vibrate Space, uno studio di registrazione musicale e un programma didattico con l’obiettivo di formare e preparare giovani musicisti emergenti e aspiranti manager e promoter. Qui non registrano solo i membri di All My Cousins, ma anche artisti provenienti da ogni parte del Ghana e dell’Africa. “Sud Africa, Nigeria, Togo, Costa d’Avorio … arrivano ogni mese. Questo progetto mi riempie d’orgoglio. Quello che voglio è che credano in se stessi e scoprano le risorse e i talenti qui”, dice Sandy. “Quello che facciamo qui è offrire formazione”, spiega Sandy. “Il nostro compito consiste nello spiegare alle persone che esiste un enorme potenziale, solo che non abbiamo mai gli strumenti e le risorse per realizzarlo. Quando ci riusciamo, però, la soddisfazione è grande!”

Nel corso del 2023 New Era esaminerà le storie di comunità alternative e progressiste di tutto il mondo per scoprire com’è la vita dei creativi nei rispettivi paesi. Amplificando queste storie sfruttando la sua presenza a livello globale, il brand continuerà a collaborare con le comunità locali, sostenendo la crescita e contribuendo al futuro delle culture creative. Nei prossimi sei mesi la nuova collaborazione di New Era con Surf Ghana e Vibrate Space offrirà sostegno a oltre 400 artisti emergenti attraverso mentorship, accesso allo studio Vibrate Space e possibilità di esibirsi in occasione di eventi live. I contributi del brand consentiranno anche di fornire attrezzature audio/video e da studio e supporto digitale agli artisti in modo da far conoscere i loro contenuti a livello regionale e internazionale.

Submit a Comment