Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 19, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

SAVAGEHEADS ‘TOUR TAPE’

SAVAGEHEADS ‘TOUR TAPE’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

SAVAGEHEADS
‘Tour Tape’-K7
(Active-8)
7/10


Periodo di goduria pura, questo, per chi ama l’hardcore punk, e non mi riferisco al ritorno dei Rancid! Se ci seguite, sapete benissimo del brulichio di etichette, realtà, gruppi, luoghi, bloggers, fanzinari. Cazzo c’è TUTTO!… e di più! Grazie a due di queste belle persone, Tadzio/Golpe e Walter/Leach, abbiamo la possibilità di gustarci, live a Milano, i Savagehead da Boston. I 4 regaz (giovani, ma bazzicano quella scena già da un po’) portano in giro un tour tape, che contiene una manciata di demo dell’upcoming record. Non me lo faccio scappare. Prima di tutto, per chi se li è persi: molto meglio live che in studio. COMUNQUE. I Savageheads sono la dimostrazione (se ce ne fosse ancora bisogno) di quanto avesse ragione Rollins quando sosteneva che l’hc americano deve TUTTO alla seconda ondata punk/hc inglese. I Savageheads suonano molto GBH. I Savageheads hanno l’impatto dei Negative Approach. Infatti, visto che di nomi a caso di solito non ne metto, per chi usciva il primo Savageheads? Per Social Napalm. Conoscete? La stessa etichetta che ristampa i Chaos UK, per esempio. La stessa etichetta che ristampa (in cassetta) i Proletariat. Cerchio chiuso. Questi sono i Savageheads… non i Rancid!
(franz1972)

0-1

0

Submit a Comment