Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 12, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Second Worst Punk Rock Raduno, Day 2 – Edone’, Bergamo – recap

Second Worst Punk Rock Raduno, Day 2 – Edone’, Bergamo – recap
Salad Days

Bisognava esserci. Ce l’abbiamo fatta, il secondo giorno, per il set più conservativo dei tre.

Sarà una considerazione banale, ma giocando in territori “basici” (parlo dei contenuti, i.e. “ramones-core” at its best), ed essendo probabilmente il sottoscritto il primo che la usa, me la spendo molto volentieri. Luglio 2021 è da replicare, forever and ever, come Bill Murray in ‘Ricomincio Da Capo’. Basket, calcio, tennis, birre… ed ora musica. MUSICA. Per continuare con le banalità, ma essendoci un paio di atalantini tra gli Azzurri sono sicuro che Barcella apprezzerà: la squadra del Punk Rock Raduno è perfetta come l’Italia di Mancini; il trionfo del gruppo. Il punk nella sua “versione 3.0”, citando il mio mentore Cantelli: il punk per gli amici (ne ho incontrati tanti, e vi risaluto tutti), il punk per le famiglie (ne ho incontrate tante, per essere una rassegna formalmente di gente “Thirsty and Miserable”). In realtà una cosa da criticare c’è, un po’ come “all’Italia manca l’attaccante che fa goal”: cosa dobbiamo dire dell’Heineken come birra (chiara) in una festa – del bello – come questa? Cazzo! Molto peggio di Immobile.

2wr-day2_orig

P.S.
A qualcuno interessa del commento tecnico della partita?
-Noi siamo arrivati coi Komet. Rimandati ad una situazione migliore (suonavano nel palco “minore”, e bisognava essere là davanti per goderseli).
-Proton Packs stesso problema di cui sopra, pur (o forse perché) suonavano nel palco “maggiore”.
-Midrake, perfetto gruppo spalla, svizzero. Il gregario testone ma poco geniale, utile a tirare la volata finale tra team Austria e team Olanda.
-L’arrivo è al foto-finish: voi cosa ne dite? Chi ha vinto tra DeeCracks e Apers?

P.P.S.
Tra le persone/idee meno conservative che ho incontrato, mi preme segnalare un paio di cose, in ottica “punk per le famiglie” di cui sopra.
- Massilanciasassi, Nick e la loro ‘School of (Punk) Rock’. E quindi un laboratorio/costruzione maracas per bambini, con palco e performance finale. Massi, orfano dei Leeches, è un vulcano. Quindi tenere d’occhio e non mollarlo un attimo, assolutamente.
- Dario Maggiore e crew, ed il beta test, come si dice dalle mie parti, del loro gioco da tavolo sulla vita di una band on tour. Come sopra. Tenere d’occhio e non mollarlo un attimo, assolutamente.
(fmazza1972)

Submit a Comment