Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 17, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Storyteller ‘Take Me Home’

Storyteller ‘Take Me Home’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

STORYTELLER
‘Take Me Home’-EP
(Acuity.Music/Let It Burn)
6/10


Tre canzoni per conoscere i Storyteller, giovane gruppo in arrivo da Dessau, Germania, e promotore di un pop-punk molto orecchiabile e sbarazzino. Si parte con una ‘Memory Shot’ che prende origine dalle regole musicali dettate dai Green Day negli anni novanta o, ancora di più, dai Blink 182 del best seller ‘Enema Of The State’. Niente di particolarmente nuovo, dunque. Segue una ‘Take Me Home’ che accentua sensibilmente le melodie di stampo emozionale, tra prototipi Lagwagon e sfumature Taking Back Sunday. Chiude ‘Say What You Want’, che ripropone le direttive della song iniziale, che sono poi quelle del punk californiano più accessibile e adolescenziale. Nove minuti in totale (che sono decisamente pochi se si vuole formulare un giudizio) per una band che al momento sembra essere nient’altro che una replica poco originale di altre più celebri e conosciute. La sufficienza vuole essere un incoraggiamento, quindi, sperando che in futuro il quintetto germanico possa trovare una propria strada che abbia qualche carattere di peculiarità. L’ep è stato registrato da Christoph Wieczorek (chitarrista degli Annisokay), ma potrebbe essere stato chiunque altro.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment