Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 25, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Texas Hippie Coalition ‘Ride On’

Texas Hippie Coalition ‘Ride On’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

TEXAS HIPPIE COALITION
‘Ride On’-CD
(Carved)
7.5/10

Ridendo e scherzano i Texas Hippie Coalition di Mister Big Dad Ritch approdano al quarto album sulla lunga distanza, che non intacca di una virgola il sound e l’attitudine che ha caratterizzato la band fin dal suo esordio. In ‘Ride On’ ritroviamo infatti tutti gli aspetti che hanno reso i THC un piccolo culto anche dalle nostre parti, e il loro southern metal riesce ancora una volta nella sua semplicità a colpire nel segno. Musicalmente i riffoni di chitarra grassi e rotondi la fanno da padrona in una sorta di Pantera in versione hard rock, (non quelli glam degli esordi!) e caratterizzano quello che viene definito dalla band stessa ‘red dirt metal’! La voce e la presenza ingombrante di Big Dad Ritch fa tutto il resto, e tra un inno alle stripper di tutto il mondo e una bollente cavalcata al gusto di bourbon, l’indice di gradimento rimane sempre alto. Se tra i vostri ascolti ci sono Black Stone Cherry e simili siete pronti per il next level… e se volete aggiungere un tocco di ignoranza e pesantezza al tutto, allora fiondatevi a recuperare ‘Ride On’; chi conosce il gruppo invece scommetto che starà già sparando a tutto volume nello stereo di fiducia le varie ‘Splinter’ (potenziale singolo redneck da bbq e birra a fiumi) & company!
(Davide Perletti)

Submit a Comment