Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 22, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

The Jealous Sound ‘A Gentle Reminder’

The Jealous Sound ‘A Gentle Reminder’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

THE JEALOUS SOUND
‘A Gentle Reminder’-CD
(Rise Records)
7.5/10


Nuovo contratto per i Jealous Sound con la Rise Records e nuova edizione (deluxe, con ben 4 bonus-track) del loro ultimo album ‘A Gentle Reminder’, ad un anno circa dalla precedente uscita. È un disco che ha fatto molto parlare di sé, soprattutto oltreoceano, e ha ricevuto una valanga di recensioni positive. Questa è l’occasione per recuperare il disco: indie emotivo, con qualche venatura vintage, dall’altissima qualità di scrittura. C’è Blair Shehan (fondatore degli Knapsack) al microfono e alla chitarra, c’è Nate Mendel al basso (Foo Fighters, Sunny Day Real Estate). Questo potrebbe spiegare alcune cose. Alla fine ci sono soprattutto delle grandi canzoni, nelle quali la band di Los Angeles si tuffa a capofitto e che riescono ad arrivare dritte al cuore dell’ascoltatore. Non sono un tipo troppo romantico, ma brani come ‘Waiting For Your Arrival’ ottengono l’obiettivo di avvolgerti nella fredda melanconia della storia, così come ‘Your Eyes Were Shining’ scava con ardore fino a farsi strada nei tuoi sentimenti più caldi. Non capita tutti i giorni, per un disco rock. M’immagino che ‘A Gentle Reminder’ è uno di quegli album che si torna a riascoltare, di tanto in tanto, perché fanno bene.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment