Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 15, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Regarde Les Hommes Tomber ‘Regarde Les Hommes Tomber’

Regarde Les Hommes Tomber ‘Regarde Les Hommes Tomber’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

REGARDE LES HOMMES TOMBER
‘Regarde Les Hommes Tomber’-CD
(Ladlo Productions)
8/10


Oggigiorno lo sludge è in voga diciamocelo, solo un sordo potrebbe non accorgersi di ciò (e magari anche un cieco visto anche il look pressoché identico di chi segue questa corrente). Come tutte le correnti destinate ad avere un inizio e una fine relativamente breve anche in questo caso ci saranno band che sopravvivranno all’estinzione, portandosi dietro quel termine “culto” che pare sempre gettonatissimo. I francesi Regarde Les Hommes Tomber pur non essendo dei geni fanno il loro sporco lavoro, suonano musica marcia per gente malata e credetemi, lo fanno pure bene! In questo album omonimo troviamo tanta di quella malvagità da far quasi ribrezzo, una voglia di far provare dolore fisico che mi ricorda tanto i primi Converge. Che centra l’hardcore con questo disco? Centra, perché ciò che colpisce di questo combo di Nantes è l’indole oltranzista, il fatto di suonare in presa diretta quasi come se al posto di quattro mura di uno studio ci fossero decine di scalmanati sotto un palco. L’essere affamati insomma, affamati di musica e di una determinata tipologia di emozioni che essa scaturisce. Nella loro presentazione si tirano in ballo tante belle parole tanto cool come “post”, “black metal”, “sludge” e “atmospheres”, personalmente potevano anche scriverci sopra “maestri del liscio romagnolo” che tanto non mi avrebbero catturato ugualmente. Cosa che invece è successa ascoltandoli. Basta foglietti, basta presentazioni insipide, bastano pochi minuti per far innamorare le persone e questo sicuramente è uno di quei casi.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment