Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Burn Pilot ‘Riots In Jerusalem’

Burn Pilot ‘Riots In Jerusalem’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

BURN PILOT
‘Riots In Jerusalem’-LP Vinyl
(Pink Tank)
6/10


L’etichetta tedesca Pink Tank Records è lieta di annunciare l’uscita per la prima volta in vinile del disco ‘Riots In Jerusalem’ degli psichedelici Burn Pilot, disco già uscito nel 2009. L’uscita è prevista per Marzo 2015. Bene, non sono solito ascoltare questo genere musicale ed è stato quindi arduo per me ascoltare e recensire questa tipologia di disco alternato tra brani davvero lenti e pesanti e brani invece ritmati e trascinati avanti da una voce quasi disperata. I Burn Pilot, band teutonica, nascono nel 2005 ed debuttano nel 2007 con il release ‘Chevy Timemachine’. Vantano tour oltreoceano (estate 2011) e parecchie partecipazioni a festival di grossa portata in Europa, fino alla collaborazione ultima con l’etichetta DIY Pink Tank che fa base sempre in Germania, ad Amburgo. Al primo ascolto mi sono detto: ok sono già annoiato! Piano piano però ho tentato di recuperare degli indizi dalle varie parti compositive dei brani di ‘Riots In Gerusalem’ e mi sono accorto che in realtà qui dentro sta succedendo qualcosa di particolare: Ravi Shankar (The Spirit Of India) si sta divertendo come un matto a fare una bella jam con Jimi Hendrix nel mentre però, seduto in poltrona Lemmy dei Motorhead suggerisce cattive idee percussive in un completo risultato di prog, malato. I brani sono tanti, sono nove ed il picco più alto si raggiunge al sesto stop, ‘Segregation’, che parte a razzo con un a solo che se lo sentissero gli Iron Maiden farebbero esplodere una rissa! Insomma, il disco è di difficile ascolto, ma per gli amanti del genere potrebbe essere curioso, da scoprire.
(Turi Messineo)

image

Submit a Comment