Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 24, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Enter Shikari ‘Nothing Is True & Everything Is Possible’

Enter Shikari ‘Nothing Is True & Everything Is Possible’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

ENTER SHIKARI
‘Nothing Is True & Everything Is Possible’-CD
(SO Recordings)
7/10


Per molti Enter Shikari saranno sempre “quel gruppo screamo con inserti elettronici e clap clap clap”, ma il quartetto inglese ha saputo evolversi album dopo album in una formula sempre più personale e tagliando in qualche modo i ponti col passato. ‘Nothing Is True & Everything Is Possible’ è il loro sesto album in studio e ancora una volta rimescola le carte in tavola. Il gruppo non ha mai avuto paura di sperimentare o alienare la propria fanbase con scelte coraggiose, ed è forse questo uno dei pregi del quartetto: la materia prima rimane sempre il classico sound del gruppo, ovvero quel mix di alternative rock ed elettronica, con tanta melodia e un forte accento british, anche se in questo nuovo capitolo sono le influenze extra a fare la differenza. Ottoni, arrangiamenti orchestrali, echi di dubstep, dance ipnotica, pezzi carichi e certe melodie che trovi nei video che girano su RTL102.5. Che detta così farà storcere parecchi nasi, ma credetemi che nell’economia di questo nuovo album hanno il loro senso, creando l’intelaiatura perfetta per il cantante Rou Reynolds su cui stendere le sue rime e dipingere un concept sulla decadenza della società moderna. Il gruppo riesce nell’impresa di innovarsi ulteriormente a livello di scrittura e sfornare un disco che suona commerciale ma allo stesso tempo non lo è, il classico caso di “troppo mainstream per l’underground ma troppo underground per il mainstream”. Di sicuro più per gente con apertura mentale piuttosto che per quelli che vivono di purismi.
(Michael Simeon)

promoaccessory_287905

Submit a Comment