Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 25, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

Marracash e thasup insieme per un nuovo brano Red Bull 64 Bars

Marracash e thasup insieme per un nuovo brano Red Bull 64 Bars
Salad Days

MARRACASH TORNA PROTAGONISTA DI RED BULL 64 BARS CON UN BRANO INEDITO PRODOTTO DA thasup.

Il protagonista del nuovo Red Bull 64 Bars è Marracash, alla sua terza partecipazione, con un brano inedito prodotto da thasup. Marracash e thasup tornano a collaborare dopo ‘SUPREME – L’EGO’, brano presente nell’album ‘Persona’ (sette volte disco di platino) e ‘Occh1 Purpl3′, presente nell’album ’23 6451′ (cinque volte disco di platino). Tecnica, contenuti e street credibility sono protagonisti delle liriche di Marracash che, su un beat eclettico a cura di thasup, raccontano l’ultimo – straordinario – anno di carriera. Nel testo il figlio prodigio della Barona fa inoltre riferimento a luoghi e realtà attivi nel sociale e molto importanti per i ragazzi del quartiere di Barona e della periferia di Milano come Barrio’s e Kayros. Nel video appare anche l’iconico avatar di thasup, che fa la sua comparsa per la prima volta nel format. Red Bull 64 Bars è la sfida creativa per eccellenza nella scena hip hop, sinonimo di grande libertà di espressione, dove MC e beatmaker sono chiamati a collaborare per la realizzazione di un brano nuovo di 64 misure senza ritornelli.

TESTO

Tu non sai di che parlo
Vieni tra i palazzi se fai il boss
Nei quartieri sempre più soli, gialli e neri senza Ius Soli
Lei che belva si sente un cobra che non è un serpente come la Rettore
Cioè mi sento sto cazzo (con quello che ho fatto)
E vorrei ben vedere
Non vado a Belve
Vado a Belvedere
Casa e bottega
Maison Bottega
Che me ne frega
Sto venerdì esco con Mercoledì Jenna Ortega
Scapolo d’oro, le ho tutte attorno scappo da loro
L’unico che nel 2023 è molto meglio dal vivo che in foto
Sto nelle popo, sto nel mio campo da gioco
Niente di nuovo
Siamo tutti figli di puttana e qualcuno c’ha la madre troia proprio
Tu fai schifo my slime
Scendi che il giro è finito bye bye
Già sentirti sul beat mi fa dire PD come la Schlein
Vieni ai miei live, perché sono Dio (Gesù)
33 date ed il pubblico perde la voce, non io
Ho il mio festival no Sanremo, Marrageddon sono Marradeus
Lei mi scrive che l’ho murderata come nei ‘90 frate Chaka Demus
Sono in radio e sono il più passato
In passato invece ero radiato
Mezza sarda mezza corsa, mi fa una bocca di Bonifacio
Io se la tocco è una hit, invece tu…
Farebbe meglio un AI
Prova con ChatGPT o cerca Dio come i CCCP
Non vi ho colpiti nel diss, vi ho rimandato a casa col PTSD
Che sia rap, trap, drill c’è solo un king
Staccami via da qui, please

Submit a Comment