Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | June 14, 2024

Scroll to top

Top

No Comments

YEAR OF THE KNIFE ‘NO LOVE LOST’

YEAR OF THE KNIFE ‘NO LOVE LOST’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

YEAR OF THE KNIFE
‘No Love Lost’-CD
(Pure Noise)
7.5/10


Oggi sentivo alla radio una trasmissione a cura del buon Gianluca Nicoletti incentrata sull’opportunità o meno di festeggiare Halloween… e quindi di “giocare” con sangue, zombie e mostri…dicevamo sull’opportunità o meno di festeggiare mentre là fuori c’è l’inferno. Una delle “fortune” di sguazzare nel mondo del punk/hardcore, (e quello DIY ancor di più), penso sia il fatto di essere preparati all’inferno di cui sopra. Se fossimo la stampa ufficiale, qui ci starebbe un bell’elenco di riferimenti, da Discharge a Eu’s Arse. Ma io, che sono un dilettante, penso che non si debba andare né troppo indietro né troppo lontani: ‘Inferno Sulla Terra’ è un pezzo dei Woptime. Tutta questa pappardella per dire che ‘No Love Lost’ è il mio suggerimento “perfetto” per Halloween. A partire dal logo, dal titolo e dalla grafica della copertina. Passando dalla produzione, Kurt Ballou. Dalla provenienza, Delaware, uno di quegli stati “misteriosi” (e chi caxxo sa qualcosa del Deleware?). Per finire con la storia: l’album esce a qualche mese da un incidente che avrebbe potuto metter fine alla vita del gruppo (e non solo a quella). La musica? È tutto questo. Con quel pizzico di malattia che rende la proposta ancora più interessante. Prova del tutto? Prendiamo le ospitate. I ragazzi non vanno a pescare dalle parti dei Knocked Loose, per dire il primo gruppo di quel genere che mi viene in mente: tamarri (nel bene), ma oramai patrimonio acquisito. No, vanno a pescare “in basso”, come piace a me. Tirano fuori dal cilindro i Sanguissugabogg: un gruppo che solo per il nome non sarà mai “patrimonio acquisito”. E ci sparano i circa 50 secondi di ‘Last Laugh’, con Dylan Walker dei Full of Hell… pezzo ALLUCINANTE. Finisco col dire che mai come in questo caso mi auguro di vederli in tour. Vorrebbe dire che Madison Watkins (la cantante, quella che ha avuto la peggio a seguito dell’incidente) sta bene. E se Madison Watkins sta bene… guardatevi i video su hate5six.com e godete!
(fmazza1972)

unnamed

Submit a Comment